Archivi del mese: febbraio 2013

Archivio

Biennale dello spazio pubblico

L’INU Liguria, con la collaborazione Comune di Genova, Provincia di Genova e Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori Conservatori della Provincia di Genova organizza nell'ambito della Biennale dello Spazio Pubblico 2013  il seminario tematico:

VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO DISMESSO E DELLE RISORSE TERRITORIALI

al fine di sollecitare il confronto tra diverse esperienze di progettazione, realizzazione e uso dello spazio pubblico.

La giornata di studio si terrà
venerdì 8 febbraio
presso l’Ex Ospedale Psichiatrico di Genova Quarto, Via G. Maggio, 6

L’attività si svolgerà nel corso dell’intera giornata: la mattina avrà un taglio seminariale con presentazione di casi studio e la presenza di moderatori per cogliere ed evidenziare temi di discussione per i laboratori del pomeriggio, durante i quali è prevista la formazione di gruppi di lavoro dedicati.

I laboratori si articoleranno secondo due diverse linee tematiche:


DISMISSIONE DEI BENI PUBBLICI E PROCESSI DI RIGENERAZIONE URBANA

IL PROGETTO DI SPAZIO PUBBLICO QUALE ELEMENTO DI VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE TERRITORIALI


I casi di studio, i moderatori ed i relatori delle sessioni del convegno sono riportate nel programma allegato.

Per ragioni organizzative è gradita l’iscrizione inviando i propri dati al seguente indirizzo: inu.liguria@libero.it precisando inoltre a quale delle due sessioni tematiche si intende partecipare eventualmente anche attraverso la presentazione di ulteriori casi e/o esperienze inerenti i temi trattati.

Vi invitiamo infine a visitare il sito della Biennale dello Spazio Pubblico www.biennalespaziopubblico.it
e dell’Istituto Nazionale di Urbanistica www.inu.it  e ad aderire alla campagna associativa.

CLICCARE QUI PER SCARICARE IL PROGRAMMA

 

Archivio

CORSI EURO.FORMA

EURO.FORMA

Si comunica che Euro.Forma partecipa ad un bando di formazione e presenta attività quali: Aggiornamento professionale sulle Fonti rinnovabili, Termofisica, Corso sulle Biotecnologie sostenibili nell’architettura, Architettura sostenibile, aggiornamento professionale per il risanamento di edifici in muratura. Questi se approvati e finanziati dalla provincia di Genova sono completamente gratuiti.
Si prega cortesemente coloro i quali fossero interessati, di dare la propria preadesione entro martedì 19 febbraio contattando direttamente Euro.Forma al numero 010/8682130.

  

      1)   Aggiornamento professionale per il risanamento di edifici in muratura

Al termine dell'attività formativa l'allievo sarà in grado di: conoscere gli aspetti normativi e le discipline inerenti il restauro; conoscere le modalità di utilizzo e composizione delle calci, polveri, materiali lapidei, intonaci; conoscere le cause della deumidificazione e le tecniche per prevenirle ed eliminarla; conoscere le tecniche del colore ed acquisire le capacità di utilizzo dello stesso in base ai materiali e alle rifiniture che si vogliono eseguire. La durata del corso è pari a 40 ore.

 

       2) Aggiornamento professionale sulle Fonti rinnovabili

Il corso si propone di fornire le conoscenze dei sistemi energetici rinnovabili più innovativi e la possibilità di integrarli nell'edificio e nel contesto urbano. La formazione non deve essere fine a se stessa, ma deve rispondere sia a precise logiche economiche/etiche/commerciali sia alle reali esigenze dei professionisti e del mercato, essendo pertanto rigorosa e al contempo semplice, comprensibile, di facile intuizione: in poche parole deve arricchire profondamente i partecipanti. Per questo riteniamo che la conoscenza tecnica sia solo una parte del bagaglio culturale del professionista: la consapevolezza tecnologica deve essere accompagnata dalla conoscenza di altri strumenti importantissimi per svolgere appieno l'attività di consulente sulle energie rinnovabili. La durata totale del corso è pari a 40 ore.

 

      3)   Termofisica

Obiettivo del corso è il richiamo alle basi teoriche necessarie alla comprensione dei fenomeni fisico-tecnici che determinano gli scambi termici di un edificio e dei fenomeni che governano la climatizzazione interna. Alla fine del percorso lo studente sarà in grado di:- Calcolare la trasmittanza termica di pareti opache secondo la norma UNI EN 6946 – Calcolare la trasmittanza termica di strutture vetrate secondo la UNI 10077/1 – /2 – Definire e valutare il coefficiente di scambio termico con il terreno – Effettuare la Valutazione dei ponti termici con un metodo di calcolo semplificato e con un metodo utilizzante una analisi tridimensionale numerica – Verificare la condensazione superficiale ed interstiziale delle strutture edilizie – Calcolare il rendimento di produzione di un generatore di calore – Calcolare il rendimento globale – Stimare il fabbisogno di energia primaria di un Edificio. La durata totale del corso è pari a 40 ore.

 

      4)   Architettura sostenibile

Il corso risponde ad una domanda consolidata e in fase evolutiva tanto sul piano professionale quanto su quello della ricerca. Si impone di formare competenze professionali in grado di gestire adeguatamente la complessità del processo progettuale nei diversi ambiti e alle diverse scale, in un'ottica di sostenibilità, finalizzando le competenze a operazioni di costruzione, trasformazione e modificazione dell'ambiente fisico e del paesaggio. Nel rapporto tra architettura e società nuove esigenze infatti si stanno oggi manifestando in relazione ai modi di abitare e di vivere. Un aspetto fondamentale di questo cambiamento è l'affermarsi, in ogni campo dell'attività progettuale, di esigenze legate alla sostenibilità dei progetti, in tutte le dimensioni che il concetto di sostenibilità evoca. Sostenibilità, dunque, non solo ambientale, ma anche culturale, tecnologica, economica, energetica, sociale e territoriale. L'architettura per il Progetto Sostenibile si propone di progettare nuovi edifici e nuovi paesaggi e di intervenire su quelli esistenti, analizzando le relazioni tra sistemi artificiali, naturali e sociali in modo da definire le migliori strategie per gestire le future trasformazioni del costruito e del territorio che siano compatibili con le risorse disponibili. La sostenibilità, inoltre, dipende anche dal modo con cui un insieme di soggetti sociali e territoriali interagisce sul progetto di architettura, come pure dal complesso dei processi che vengono messi in moto dallo stesso e dalle ulteriori trasformazioni urbane e territoriali che esso induce. La durata totale del corso è pari a 40 ore.

 

      5)   Corso sulle biotecnologie sostenibili nell’architettura

Il Corso è rivolto a tutti i professionisti e intende fornire attraverso la trattazione delle singole discipline, una prospettiva capace di modificare la percezione stessa della qualità urbana , per un approccio integrato verso la sostenibilità ambientale analizzata in termini di qualità architettonica, efficienza energetica e benessere per gli abitanti. La durata totale del corso è pari a 40 ore.

 

Archivio

CORSI EURO.FORMA

EURO.FORMA

Si comunica che Euro.Forma partecipa ad un bando di formazione e presenta attività quali: Aggiornamento professionale sulle Fonti rinnovabili, Termofisica, Corso sulle Biotecnologie sostenibili nell’architettura, Architettura sostenibile, aggiornamento professionale per il risanamento di edifici in muratura. Questi se approvati e finanziati dalla provincia di Genova sono completamente gratuiti.
Si prega cortesemente coloro i quali fossero interessati, di dare la propria preadesione entro martedì 19 febbraio contattando direttamente Euro.Forma al numero 010/8682130.

  

      1)   Aggiornamento professionale per il risanamento di edifici in muratura

Al termine dell'attività formativa l'allievo sarà in grado di: conoscere gli aspetti normativi e le discipline inerenti il restauro; conoscere le modalità di utilizzo e composizione delle calci, polveri, materiali lapidei, intonaci; conoscere le cause della deumidificazione e le tecniche per prevenirle ed eliminarla; conoscere le tecniche del colore ed acquisire le capacità di utilizzo dello stesso in base ai materiali e alle rifiniture che si vogliono eseguire. La durata del corso è pari a 40 ore.

 

       2) Aggiornamento professionale sulle Fonti rinnovabili

Il corso si propone di fornire le conoscenze dei sistemi energetici rinnovabili più innovativi e la possibilità di integrarli nell'edificio e nel contesto urbano. La formazione non deve essere fine a se stessa, ma deve rispondere sia a precise logiche economiche/etiche/commerciali sia alle reali esigenze dei professionisti e del mercato, essendo pertanto rigorosa e al contempo semplice, comprensibile, di facile intuizione: in poche parole deve arricchire profondamente i partecipanti. Per questo riteniamo che la conoscenza tecnica sia solo una parte del bagaglio culturale del professionista: la consapevolezza tecnologica deve essere accompagnata dalla conoscenza di altri strumenti importantissimi per svolgere appieno l'attività di consulente sulle energie rinnovabili. La durata totale del corso è pari a 40 ore.

 

      3)   Termofisica

Obiettivo del corso è il richiamo alle basi teoriche necessarie alla comprensione dei fenomeni fisico-tecnici che determinano gli scambi termici di un edificio e dei fenomeni che governano la climatizzazione interna. Alla fine del percorso lo studente sarà in grado di:- Calcolare la trasmittanza termica di pareti opache secondo la norma UNI EN 6946 – Calcolare la trasmittanza termica di strutture vetrate secondo la UNI 10077/1 – /2 – Definire e valutare il coefficiente di scambio termico con il terreno – Effettuare la Valutazione dei ponti termici con un metodo di calcolo semplificato e con un metodo utilizzante una analisi tridimensionale numerica – Verificare la condensazione superficiale ed interstiziale delle strutture edilizie – Calcolare il rendimento di produzione di un generatore di calore – Calcolare il rendimento globale – Stimare il fabbisogno di energia primaria di un Edificio. La durata totale del corso è pari a 40 ore.

 

      4)   Architettura sostenibile

Il corso risponde ad una domanda consolidata e in fase evolutiva tanto sul piano professionale quanto su quello della ricerca. Si impone di formare competenze professionali in grado di gestire adeguatamente la complessità del processo progettuale nei diversi ambiti e alle diverse scale, in un'ottica di sostenibilità, finalizzando le competenze a operazioni di costruzione, trasformazione e modificazione dell'ambiente fisico e del paesaggio. Nel rapporto tra architettura e società nuove esigenze infatti si stanno oggi manifestando in relazione ai modi di abitare e di vivere. Un aspetto fondamentale di questo cambiamento è l'affermarsi, in ogni campo dell'attività progettuale, di esigenze legate alla sostenibilità dei progetti, in tutte le dimensioni che il concetto di sostenibilità evoca. Sostenibilità, dunque, non solo ambientale, ma anche culturale, tecnologica, economica, energetica, sociale e territoriale. L'architettura per il Progetto Sostenibile si propone di progettare nuovi edifici e nuovi paesaggi e di intervenire su quelli esistenti, analizzando le relazioni tra sistemi artificiali, naturali e sociali in modo da definire le migliori strategie per gestire le future trasformazioni del costruito e del territorio che siano compatibili con le risorse disponibili. La sostenibilità, inoltre, dipende anche dal modo con cui un insieme di soggetti sociali e territoriali interagisce sul progetto di architettura, come pure dal complesso dei processi che vengono messi in moto dallo stesso e dalle ulteriori trasformazioni urbane e territoriali che esso induce. La durata totale del corso è pari a 40 ore.

 

      5)   Corso sulle biotecnologie sostenibili nell’architettura

Il Corso è rivolto a tutti i professionisti e intende fornire attraverso la trattazione delle singole discipline, una prospettiva capace di modificare la percezione stessa della qualità urbana , per un approccio integrato verso la sostenibilità ambientale analizzata in termini di qualità architettonica, efficienza energetica e benessere per gli abitanti. La durata totale del corso è pari a 40 ore.

 

Archivio

“E’ l’ora di rigenerare l’Italia”

“E’ L’ORA DI RIGENERARE L’ITALIA”
Appello pubblicato in data 15/02/2013 sul Corriere della Sera
, con il quale il Consiglio Nazionale a nome di tutti gli architetti italiani ha voluto lanciare un monito ai candidati alle elezioni politiche 2013 affinché il prossimo Parlamento e il Governo si impegnino chiaramente, adottando misure volte a rigenerare il nostro Paese nel rispetto dei principi costituzionali.
 

CLICCARE QUI PER SCARICARE IL COMUNICATO