Archivi del mese: gennaio 2015

Archivio

Graduatoria avviso pubblico

Commissione Regionale Paesaggio – graduatoria avviso pubblico
Si pubblica di seguito la graduatoria relativa alla selezione per un esperto in materia di paesaggio da nominare all’interno della Commissione regionale in oggetto di cui all’art. 137 D.Lgs. 42/2004 e s.m.i. e in attuazione dell’art. 4 della L.R. 13/2014

GRADUATORIA

Archivio

Mostra Architettura e disegno

L’Architettura e le possibilità del disegno

 

 

Giovedì 15 gennaio 2015, alle ore 17.30, presso lo Studio Ghiglione a Genova, inaugura la mostra Architettura, le possibilità del disegno.

 

L’esposizione, curata da Luca Sturolo e promossa da Artrè Gallery Bruna Solinas, con il contributo della Fondazione dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Genova, presenta un’indagine sul disegno di architettura, realizzato con tecniche tradizionali (matita, acquarello, china, pastello, collage, ecc..) e con tecniche di elaborazione computerizzata. In mostra le opere di Aldo Rossi, Rafael Moneo, Mario Botta, Franz Prati, Elisabeth Scherffig, Luigi Fontana, Alberto Gollini, Giovanni Bertolotto, Luca Vacchelli, Alessandro Casareto, Alberto Boccardo, Claudia Molinari, Enrico Frigerio, Marco Sinesi, Nicola Montera e Roberto Silvestri.

 

Come sottolinea il curatore, ai visitatori sarà offerta l’occasione di approfondire l’arte del “disegno percepito e vissuto come visione preliminare o definitiva, nel suo valore poetico e tecnico; in ogni caso strumento per comunicare un progetto vissuto in una dimensione umana e umanistica, lungo un percorso che unisce passato e presente” e di conoscere, continua Sturolo, “il pensiero di architettura tradotto in segno e disegno di spazi possibili. Il disegno automatizzato o manuale, a seconda delle necessità e delle possibilità a disposizione di chi pensa lo spazio costruito oggi, nel riferimento alla tradizione del disegno di architettura, di città, di luogo da vivere o da evocare, che ha avuto la sua grande stagione nel passato, e che ritroviamo nelle più recenti esperienze del Novecento; una scommessa audace per una rappresentazione altra del presente e forse, del futuro”.

 

Sede espositiva: Studio Ghiglione, Piazza San Matteo 6/B r tel: 0102473287

Inaugurazione L’Architettura e le possibilità del disegno: giovedì 15 gennaio, ore 17.30

Durata della mostra: dal 15 gennaio al 15 febbraio 2015

Orari: lunedì 15.30 – 19.30; dal martedì al venerdì 9.00 – 12.30 e 15.30 -19.30; sabato 9.00 – 12.30

Ingresso libero

Patrocinio: Fondazione OAGE [Ordine Architetti PPC della Provincia di Genova,
Piazza San Matteo 18, www.fondazione-oage.org info.foage@archiworld.it

Promozione: Artrè Gallery Bruna Solinas, artregallery@gmail.com

Curatela: Arch. Luca Sturolo, Via Catalani 10/41, 16154 Genova; tel.: 0106049753 / 3408348773; email: lucasturolo@teletu.it

 

CLICCARE QUI PER SCARICARE L'INVITO

 

Archivio

Variazione cariche Consiglio

Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Genova
Prot. 110 Genova, 16.01.15
A TUTTI GLI ARCHITETTI ISCRITTI ALL’ALBO
LORO SEDI

Oggetto: Variazione delle cariche del Consiglio dell’Ordine.
Il Consiglio, riunitosi in data 14.01.2015, preso atto della remissione delle cariche di Presidente e Segretario, ai fini di una redistribuzione dell’impegno richiesto dal vigente quadro normativo, ha provveduto al rinnovo delle cariche ai sensi dell’art. 2 comma 2 del D.L.L.t. 23/11/1944 N° 382.

Pertanto il Consiglio risulta così composto:

Presidente: arch. Diego ZOPPI
Segretario: arch. Paolo RAFFETTO
Tesoriere: arch. Stefano GALATI
Consiglieri: arch. Roberto BURLANDO
arch. Claudio CASARINI
arch. Margherita DEL GROSSO
arch. Laura FINAMORE
arch. Mirco GRASSI
arch. Luca MAZZARI
arch. Giorgio PARODI
arch. Natale RAINERI
arch. Angela STERLICK
arch. Stefano SIBILLA
arch. Clelia TUSCANO
arch. Alessandra ZUPPA

Archivio

Nuove Linee Guida

Nuove Linee Guida per la Formazione Continua
Fermo restando quanto disposto dalla precedente versione delle Linee Guida per il 2014, si comunica che dal 2015 sono entrate in vigore le nuove linee guida per la formazione continua.
Nell’invitare tutti gli iscritti a leggere accuratamente le nuove disposizioni (vedere allegati a fondo testo), si indicano qui di seguito le novità apportate alla regolamentazione:

·        I CFP minimi da acquisire in ciascun anno formativo sono pari a 10 di cui rimangono confermati i 4CFP legati alla materia Ordinistica;

·        Come indicato all’art. 5.4 delle nuove L.G., nel triennio (2014/2016) non possono essere computati complessivamente più di 15 CFP (massimo 5CFP per anno) derivanti dalla somma dei CFP conseguiti in base alle seguenti attività:

partecipazione a commissioni di lavoro;

docenze non retribuite per attività formative riconosciute dal CNAPPC;

promozione e coordinamento di eventi formativi promossi dagli Ordini Territoriali;

mostre, fiere et similia;

pubblicazioni, monografie, viaggi studio.

·        Formazione a distanza (F.A.D.): viene introdotta una sezione specificatamente dedicata all’argomento.

Potrà essere riconosciuta sia in forma sincrona (webinair) sia in forma asincrona (elearning). A tale scopo saranno inviate a breve le indicazioni per l’utilizzo della piattaforma “Imateria” da parte di ciascun iscritto in modo da ampliare l’offerta formativa proposta dai singoli Ordini Territoriali.

·        Attività Formativa svolta all’Estero: il CNAPPC rimane quale soggetto preposto alla validazione degli eventi formativi frequentati all’estero. L’accreditamento potrà avvenire a seguito di specifica istanza (corredata dalla documentazione utile a valutare l’attività formativa svolta) inviata dall’iscritto al CNAPPC attraverso la piattaforma telematica (vedi punto 6.5.1).

·        Gli iscritti dovranno provvedere direttamente a registrare in piattaforma i CFP ottenuti per la frequenza di corsi abilitanti (Coord. Sicurezza, VVF, Acustica), master, dottorati ed attività di cui al punto 5.3, viaggi, mostre ed attività di cui al punto 5.4 d,e,f.

Per agevolare l’utente nell’interpretazione delle nuove L.G. saranno rese disponibili al più presto sul sito le FAQ.

Si invita a richiedere chiarimenti solo a seguito di un’attenta lettura della documentazione.

CLICCARE QUI PER SCARICARE GLI ALLEGATI