Archivi categoria: Senza categoria

Senza categoria

Elezioni 2017

Elezione del Consiglio dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Genova per il quadriennio 2017-2021.

Insediamento del Consiglio e nomina delle cariche istituzionali.

Si comunica l’esito delle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Genova.

Le elezioni si sono svolte in seconda votazione nei giorni 22, 23, 24, 25 maggio 2017, con la partecipazione di n. 814 votanti, con superamento del quorum per la validità fissato a n. 560, pari ad 1/5 degli aventi diritto.

Al termine delle operazioni di scrutinio che si sono concluse il giorno 27 maggio 2017, il Consiglio neo-eletto si è insediato nella seduta di 15 giugno 2017 e ha nominato le seguenti cariche istituzionali:

Presidente
Arch. Paolo Andrea Raffetto

Segretario
Arch. Roberto Burlando

Tesoriere
Arch. Stefano Galati

VicePresidenti
Arch. Clelia Tuscano / Arch. Stefano Sibilla

Consiglieri
Arch. Margherita Del Grosso
Arch. Luca Dolmetta
Arch. Elio Marino
Arch. Luca Mazzari
Arch. Riccardo Miselli
Arch. Angela Rosa
Arch. Daniele Salvo
Arch. Mattia Villani
Arch. Sarah Zotti
Arch. Iunior Elena Migliorini

Con la presente comunicazione si ottempera ai disposti di cui agli artt.4-5 del D.L.Lt. 23.11.1944, n.382, concernente le norme sui Consigli degli Ordini. 

ALLEGATI:
Comunicato Insediamento del Consiglio e nomina delle cariche istituzionali

RISULTATI ELEZIONI 2017
Risultati Globali votazioni 2017

CONSEGUIMENTO QUORUM II Tornata

COMUNICATO QUORUM 1A VOTAZIONE 2017

Comunicato Indizione elezioni 2017

Delibera indizione elezioni 2017

CANDIDATI ELEZIONI PUBBLICATI 2017

Presentazione Candidatura

Modalità di voto


 

 

Senza categoria

BluePrint Genova: un’occasione per lo sviluppo e la qualità della città

 

Genoa skyline pop in editable vector file

 

Sabato 24 settembre alle ore 15 presso la Fiera del Mare il Paolo  Raffetto, Presidente dell’Ordine, parteciperà all’incontro previsto tra ingegneri e architetti alla presenza del Sindaco di Genova, Marco Doria. L’iniziativa è stata proposta dagli Ordini locali e con l’intervento dei rappresentanti dei Consigli Nazionali per discutere del progetto Blueprint, in occasione del 56° Salone Nautico.

Interverranno:
Marco Doria – sindaco di Genova
Fabio Bonfà – Vicepresidente vicario del Consiglio Nazionale Ingegneri
Diego Zoppi – Consigliere Consiglio Nazionale Architetti
Roberto Orvieto – Presidente Ordine Ingegneri di Genova
Paolo Raffetto – Presidente Ordine Architetti di Genova

Genova, palazzo San Giorgio. la presentazione del progetto della Fiera di Genova.l'area della fiera
OA Informa, Professione, Senza categoria

Pubblicato il Bando Blueprint con scadenza al 15 dicembre 2016

È stato pubblicato e presentato ieri a Palazzo Tursi il bando del concorso internazionale di idee per la riqualificazione delle aree dell’ex quartiere fieristico genovese, fra l’ingresso di piazzale Kennedy e il palazzo dell’ex Nira, con l’esclusione del padiglione Jean Nouvel.

Il termine per presentare le proposte è il 15 dicembre e la commissione giudicatrice dchiuderà i lavori entro il 31 gennaio 2017. Il disegno di Renzo Piano prevede la demolizione degli ultimi 500 metri di sopraelevata, dell’ex Nira e di altri immobili dell’ex Fiera, per realizzare nuovi volumi destinati a residenze, attività commerciali, uffici e attività ricettive.

Il palasport manterrà la sua vocazione sportiva e ai partecipanti al concorso si chiede anche una proposta di tipo economico per quanto riguarda l’investimento sull’area. Il costo delle opere oggetto del concorso non deve superare i 200 milioni euro, mentre si stima che il costo delle opere propedeutiche (demolizioni) e infrastrutturali, che dovrebbero essere finanziate con soldi pubblici, sia di circa 50 milioni di euro.

Per scaricare e consultare il Bando visita il sito www.blueprintcompetition.it.
A breve, sul sito sarà possibile inoltrare anche richieste di chiarimento.

In homepage, OA Informa, Professione, Senza categoria

E-book gratuito “Architettura Manageriale” di Riccardo Banella

architettura manageriale

Il libro “Architettura Manageriale” di Riccardo Banella è disponibile per il download gratuito il giorno 15 luglio in versione e-book presso il sito Amazon libri, e-book kindle, sezione “Arte, cinema, fotografia”. Per l’accesso diretto: http://www.amazon.it/Architettura-Manageriale-Riccardo-Banella-ebook/dp/B01C1F79IM.

SINOSSI

L’architettura è “una scienza, che è adornata di molte cognizioni, e colla quale si regolano tutti i lavori, che si fanno in ogni arte” (Vitruvio). Quest’affermazione, dopo duemila anni, trova ancora conferma all’interno della società attuale, una società liquida, i cui punti di riferimento si modificano costantemente, in un divenire, apparentemente, caotico. In quest’ambito frenetico, caratterizzato da norme, nazionali e internazionali, in continua evoluzione e da una competizione sempre più aggressiva, a tutti i livelli, gli architetti hanno acquisito compiti sempre più complessi. Mentre la saturazione della domanda interna di servizi professionali rende pressante la ricerca di competenze innovative e nuove opportunità all’estero. Da qui nasce l’esigenza di orientare la cultura degli studi professionali verso una gestione manageriale, mirata a costruire un’identità forte e organizzata per affrontare il cliente del prossimo futuro, sperimentando nuove modalità per esercitare la professione di architetto. Strategie di marketing personale e marketing non convenzionale sono alcuni tra gli strumenti utilizzati per costruire la propria immagine professionale, il proprio self-brand, che richiede l’applicazione di un vero e proprio piano di business. Conoscere se stessi, apprendere continuamente, trovare un equilibrio tra desiderio e percezione della realtà è la sfida dei professionisti di oggi nei confronti di un mondo in cui l’economia sarà sempre più trainata dalla necessità imprescindibile di qualità ed etica, attraverso la valorizzazione delle risorse umane, nel rispetto e nell’ottimizzazione delle risorse naturali. Un futuro che è già presente.

Riccardo Banella, Architettura Manageriale, e-book, Genova, 2015.

In homepage, OA Informa, Professione, Senza categoria

Approvato il nuovo prezziario delle opere edili in Liguria

Dopo circa tre anni di lavoro che hanno visto impegnate 11 commissioni e molti colleghi oltre ai rappresentanti delle categorie, delle associazioni, enti e di quanti lavorano in filiera nell’edilizia, sono lieto di comunicare che è stato approvato martedì 21 giugno dalla Giunta regionale il nuovo prezziario delle opere edili in Liguria.

Il prezziario sarà on-line sul sito www.appaltiliguria.it  a partire probabilmente dal 30 giugno prossimo, e sarà accessibile a tutti gratuitamente. Prende in esame circa 7.500 voci, che saranno aggiornate e rese disponibili  a tutti i soggetti interessati, sia pubblici che privati, e scaricabili dal sito. Quello che era da sempre richiesto dai colleghi e da molti anni possibile in molte realtà regionali italiane, tra poco lo sarà anche in Liguria.

L’Ordine degli Architetti di Genova, insieme alla Federazione Regionale, ha lavorato alacremente al buon risultato e nel complesso si sono ottenuti ottimi risultati, rispettando l’impegno che le Associazioni e Ordini Professionali avevano assunto nei confronti della Regione e questo grazie anche a tutti i colleghi delle Commissioni. Il nostro contributo, da architetti, è stato sempre in stretta collaborazione con le associazioni di categoria e un ringraziamento particolare va al Geom. Vito Mangano per il costante supporto tecnico e il prezioso lavoro di collegamento e mediazione e i commissari di ANCE e di ARTE per la vivace competenza nel rispetto dei ruoli.

Il lavoro ha coinvolto i membri delle 11 Commissioni di lavoro, i colleghi dei diversi Ordini professionali e collegi, le ARTE provinciali, Confartigianato, CNA, ANCE, Regione che hanno fatto parte di questa cordata, che con impegno costante e dedizione, hanno fatto si, che fattivamente si raggiungesse l’obiettivo prefissato.

Il lavoro continuerà, e la commissione Lavori Pubblici, i cui referenti architetto Angelo Calabria e Massimo Sotteri insieme a Gianluca Terragna, Patrizia Burlando, Luca Mazzari, Elio Marino e Claudio Montagni hanno fattivamente collaborato e che ringrazio per il lavoro svolto, vigileranno affinchè tutte le promesse siano mantenute e il lavoro fatto sia solo la base per migliorare sempre.

L’occasione consente di ringraziare i colleghi che hanno lavorato insieme ad Angelo e Massimo in questi mesi, e chiedo l’aiuto di tutti i colleghi che lavoreranno ed utilizzeranno il prezzario, per le segnalazioni e le eventuali problematiche che si riscontreranno sicuramente, aspettando e confidando nell’aiuto di tutti gli iscritti, in maniera fattiva.

Grazie a tutti, ora inizia il lavoro vero, nella speranza che sia di buon auspicio per fare Buona Architettura.

In homepage, Professione, Senza categoria

Rinnovati i vertici dell’Ordine e della Fondazione Architetti

Lunedi 14 marzo è stata ufficializzata la composizione del nuovo Consiglio Nazionale degli Architetti PPC nel quale è stato eletto Diego Zoppi, già Presidente di OA Genova.
L’Ordine degli Architetti di Genova ha provveduto quindi al riassetto delle cariche con la nomina all’unanimità di un nuovo Presidente nella persona di Paolo A. Raffetto, già membro del Consiglio, e segretario di OA.
Sono inoltre stati nominati all’unanimità Roberto Burlando come nuovo segretario, e Mirco Grassi e Stefano Sibilla come vicepresidenti. Il ruolo di tesoriere continua ad essere ricoperto da Stefano Galati. E’ inoltre subentrata come consigliere Chiara Olivastri in sostituzione del neo-eletto componente del Consiglio Nazionale degli Architetti Diego Zoppi.

In allegato la comunicazione ufficiale

Cambio al vertice anche della Fondazione Ordine degli Architetti, il cui consiglio era giunto a conclusione del suo mandato. Presidente è stato eletto Benedetto Besio, con Ibleto Fieschi, vicepresidente, Giorgio Cirilli, tesoriere, Federica Alcozer, segretaria, e Giuliano Peirano, Clelia Tuscano, Lorenzo Trompetto, consiglieri.

In homepage, Professione, Senza categoria

Convocazione dell’Adunanza Generale Ordinaria per l’approvazione del bilancio previsionale 2016

Convocazione dell’Adunanza Generale Ordinaria per l’approvazione del bilancio previsionale 2016

Al fine di rendere più partecipata, condivisa e trasparente la definizione del bilancio dell’Ordine, il Consiglio ha stabilito di presentare in anticipo, rispetto agli anni passati, il bilancio preventivo 2016.
In tal modo, i momenti di revisione e confronto con gli iscritti diventeranno due: fine anno per la presentazione del previsionale e primavera per la presentazione del consuntivo 2015.
A tale scopo è indetta dal Presidente la convocazione dell’Ordine in Adunanza Generale Ordinaria a norma del R.D. del 23 ottobre 1925, n.2537 e del D.P.R. n. 169 del 08.07.05, con il seguente

ORDINE DEL GIORNO

– discussione e votazione del bilancio preventivo dell’anno 2016;
– varie ed eventuali.
L’Adunanza è indetta in prima convocazione il giorno martedì 15.12.2015, alle ore 12,30, presso la sede dell’Ordine.
Per la validità della prima convocazione è necessaria – per legge – la presenza della maggioranza assoluta degli iscritti.
Ove tale presenza numerica non si verificasse, l’Adunanza sarà riconvocata in

SECONDA CONVOCAZIONE

il giorno mercoledì 16 dicembre 2015, alle ore 17.00
presso la sede dell’Ordine in Piazza San Matteo 18, Genova.
In questo caso l’Adunanza sarà legale qualunque sia il numero degli intervenuti.
Si informano i colleghi che ne volessero prendere visione, che il bilancio preventivo dell’anno 2016 e la documentazione a supporto sono a disposizione presso la Segreteria dell’Ordine.

Il Presidente
(dott. arch. Diego Zoppi)

DOCUMENTAZIONE

1. Preventivo Finanziario
2. Preventivo Economico
3. Tabella dimostrativa
4. Quadro Gestione finanziaria
5. Pianta Organica
6. Relazione Tesoriere
7. Relazione programmatica del Presidente