OA-FOA

NEW GENERATIONS FESTIVAL

Data Evento: Dal 26/11/2015 al 29/11/2015
Sede: Palazzo delle Borsa, Museo di Sant'Agostino, Sala San Salvatore
Crediti formativi: vedi il programma delle singole giornate

New Generations Festival

“Beyond Architecture”

CityUrgencies, NewEconomies, ArchitectsGroundZero 

Genova, dal 26 al 29 novembre 2015

La terza edizione di New Generations Festival arriva a Genova dal 26 al 29 novembre 2015 con un intenso programma di attività culturali e più di 100 ospiti di cui 70 stranieri provenienti da circa 20 paesi. L’evento è promosso dall’Ordine e dalla Fondazione degli Architetti di Genova ed è curato da Gianpiero Venturini (Itinerant Office) per l’Associazione culturale New Generations.
Durante l’evento verranno affrontate tre tematiche principali:
CityUrgencies: Le città sono in continuo cambiamento. Architetti, cittadini, amministrazioni pubbliche, stakeholder privati e imprese sono direttamente coinvolti nella ridefinizione dello spazio urbano. Si parlerà di governance urbana, di riattivazione di spazi pubblici e privati, e di nuove tecnologie.
NewEconomiesLa sostenibilità economica è uno degli aspetti principali del progetto per le nuove generazioni di architetti che si confronteranno sui nuovi modelli economici, sulla fattibilità del progetto, esperimenti di crowdfunding e progetti collaborativi.
ArchitectsGroundZero: Per comprendere l’evoluzione della professione architettonica, alcuni dei nomi più interessanti del panorama architettonico europeo, tra cui Aparicioeeraerts (Belgio), Gonzalo Herrero Delicado (Gran Bretagna), Matteo
Ferroni, Orizzontale, studioWOK, (Italia), Maciej Siuda (Polonia), Colectivo Warehouse (Portogallo), Barrio+Balmaseda, Teratoma Atelier (Spagna), Salon Architects (Turchia), esploreranno la complessa trama di relazioni che lega l’architettura alle altre discipline.
New Generations è aperto al pubblico.
La partecipazione è gratuita.
La lingua ufficiale è l’inglese.
Gli eventi sono accreditati per gli ARCHITETTI.
L’iscrizione dovrà essere effettuata in loco.
Il Festival si articola in 4 differenti format:
ROUND TABLES
I tre temi centrali CityUrgencies-NewEconomies-ArchitectsGroundZero verranno affrontati in 12 tavole rotonde, suddivise in 4 sessioni di confronto che si terranno contemporaneamente all’interno del Museo di Sant’Agostino con oltre 40 invitati tra architetti ed esponenti di istituzioni locali e internazionali.
#PRESENTATIONS
Nella tre giorni, oltre 30 lecture da 20 minuti approfondiranno i temi identificati dagli hashtag coniati da Itinerant Office per il Festival – fra cui: #architectsandstakeholders, #newtechnologies, #internationalization, #tools, #creatingnetworks, #learningbydoing, #physicalVSdigital, #smallness, #citysaturation.
WORKSHOP
Due workshop pratici aperti a studenti, neo laureati e giovani architetti.
Il primo: BENT, curato da Edouard Cabay (Appareil, Barcellona – EPFL, Losanna) e Margherita Del Grosso (MaDG Studio –EPFL, Losanna), consisterà in un intervento di auto – costruzione nella cornice storica di Piazza Negri.
Il secondo: “IT DOESN’T TAKE THAT MUCH!“, curato da Openfabric (Rotterdam), si concentrerà sulla riattivazione degli spazi in disuso del centro di Genova, con interventi volti a modificare la percezione dello spazio pubblico e l’inserimento di architettura effimera. Il workshop si terrà al Museo di Sant’Agostino.
SATELLITE EVENTS
Numerose attività satellite disseminate per la città arricchiscono il programma della kermesse ligure. La serata Pecha Kucha che si svolgerà al Teatro Della Tosse e gli itinerari di architettura-Archi Visits studiati ad hoc dall’Ordine degli Architetti di Genova per far riscoprire ai partecipanti i luoghi di rilievo architettonico della città.

Calendario attività Formativa New Generations Festival

New Generations è aperto al pubblico. La partecipazione è gratuita.
La lingua ufficiale è l’inglese.

Giovedì 26 – ore 17,30
New Generations Opening – Inaugurazione del Festival
Palazzo della Borsa, via XX Settembre
2 CFP riconosciuti (registrazione in loco con tesserino sanitario)
Entrata Libera – fino ad esaurimento posti

Venerdì 27 – ore 10.30/13.30
c/o Museo di S. Agostino
Round Table 1: (City) Urgencies – introduction
Round Table 2: Architect Groud Zero – introduction
Round Table 3: New Economies– introduction
Gli incontri si svolgeranno in contemporanea e verranno attribuiti N. 3 CFP per la partecipazione a ciascuno di essi
– Entrata Libera (registrazione in loco con tesserino sanitario fino a esaurimento posti)

Venerdì 27 – ore 10.30/13.30
c/o Museo di S. Agostino
Presentations
Le presentazioni saranno tenute l’una di seguito all’altra e verranno attribuiti N. 3 CFP per la partecipazione all’intero evento
– Entrata Libera (registrazione in loco con tesserino sanitario fino a esaurimento posti)

Venerdì 27 – ore 15.00/19.00
c/o Museo di S. Agostino
Round Table 5: (City) Urgencies: theme Public Space Governance
Round Table 6: Architects Ground Zero: theme Beyond Buildings
Round Table 7: New Economies: theme Survive Style
Gli incontri si svolgeranno in contemporanea e verranno attribuiti N. 4 CFP per la partecipazione a ciascuno di essi
– Entrata Libera (registrazione in loco con tesserino sanitario fino a esaurimento posti)

 Venerdì 27 – ore 14.30/18.30
c/o Sala San Salvatore
Presentations
Le presentazioni saranno tenute l’una di seguito all’altra e verranno attribuiti N. 4 CFP per la partecipazione all’intero evento
– Entrata Libera – registrazione in loco con tesserino sanitario presso Museo di S. Agostino (fino a esaurimento posti)

Venerdì 27 – ore 20.30
c/o Teatro della Tosse
PechaKucha Night vol. 13
1 credito. Solo per questo evento il partecipante dovrà presentare un’autocertificazione sul portale iMateria.

Sabato 28 – ore 10.30/13.30
c/o Museo di S. Agostino
Round Table 1: (City) Urgencies: theme Re-Activation VS Demolitions
Round Table 2: Architects Ground Zero: theme Stay the Same
Round Table 3: New Economies: theme Being your own Client
Gli incontri si svolgeranno in contemporanea e verranno attribuiti N. 3 CFP per la partecipazione a ciascuno di essi
– Entrata Libera (registrazione in loco con tesserino sanitario fino a esaurimento posti)

Sabato 28 – ore 10.30/13.30
c/o Sala San Salvatore
Presentations
Le presentazioni saranno tenute l’una di seguito all’altra e verranno attribuiti N. 3 CFP   per la partecipazione all’intero evento
– Entrata Libera – registrazione in loco con tesserino sanitario presso Museo di S. Agostino (fino a esaurimento posti)

Sabato 28 – ore 15.00/19.00
c/o Museo di S. Agostino
Round Table 5: (City) Urgencies: theme Upcycling Metabolism
Round Table 6: Architects Ground Zero: theme Independent or Collective
Round Table 7: New Economies: theme Space Invader(s)
Gli incontri si svolgeranno in contemporanea e verranno attribuiti N. 4 CFP per la partecipazione a ciascuno di essi
– Entrata Libera (registrazione in loco con tesserino sanitario fino a esaurimento posti)

Sabato 28 – ore 14.30/18.30
c/o Sala San Salvatore
Presentations
Le presentazioni saranno tenute l’una di seguito all’altra e verranno attribuiti N. 4 CFP per la partecipazione all’intero evento
– Entrata Libera – registrazione in loco con tesserino sanitario presso Museo di S. Agostino (fino a esaurimento posti)

Domenica 29 – ore 11.00/13.30
c/o Museo di S. Agostino
Presentations
Le presentazioni saranno tenute l’una di seguito all’altra e verranno attribuiti N. 3 CFP  per la partecipazione all’intero evento
– Entrata Libera (registrazione in loco con tesserino sanitario fino a esaurimento posti)

Con il patrocinio di: Comune di Genova; CNAPPC, Consiglio Nazionale degli Architetti; DSA, Dipartimento di Scienze per l’Architettura; Ordine degli Architetti di Spezia; ANCE Genova Assedil; Federazione regionale ligure degli Architetti; Ordine degli Ingegneri; INU Istituto Nazionale di Urbanistica; Clemson Architecture Center Genoa.
Sponsor: Alta broker, Ertex-Solar, Futur Energy, Lago, Nobili, Nuova Artigiana.
Partner Tecnico: Centro stampa Melegari, Coldiretti, GAM, Falegnameria e Segheria Puppo
Media partners:  A10; Abitare; archiportale; ARQA; Arquine; L’Architetto; METALOCUS; Platform; Q9 magazine
Media supporters: AJAC; COAC; derivé; Inventario; Lars Muller Publishers; MARK magazine; Mextròpoli; San Rocco; Volume

Potete seguire l’evento sui SOCIAL:

Facebook
Facebook Ordine degli Architetti
Facebook New Generations