Congresso NAzionale

Verso l’VIII Congresso Nazionale Architetti PCC. Presentato il contributo ai lavori della Federazione Regionale Ordini Architetti PPC Liguria

Dal 5 al 7 luglio 2018 si terrà a Roma l’VIII Congresso Nazionale CNAPPC 2018: Le città del Futuro.
Sul sito del Congresso sono disponibili i documenti predisposti dal CNAPPC allo scopo di presentare i temi e le finalità.

L’Ordine degli Architetti di Genova, come già preannunciato, parteciperà ai lavori del Congresso Nazionale con una delegazione composta da 49 colleghi selezionati fra gli iscritti dell’Ordine.
In preparazione al Congresso, l’Ordine si è riunito insieme alla Federazione Regionale Ordini Architetti PPC Liguria e agli Ordini di Imperia, Savona e La Spezia per definire le tematiche principali da discutere e presentare come contributo condiviso della Liguria al Congresso Nazionale.
A tal proposito, è stato redatto un documento che è già stato caricato sul sito ufficiale del congresso insieme ai contributi degli altri Ordini italiani.

Nella prima parte del documento vengono riassunte le riflessioni emerse durante l’incontro precongresso “Le Città del Futuro” dello scorso 8 febbraio, come la necessità di chiarire, migliorare e coordinare tutto il bagaglio normativo esistente, al fine di semplificare le procedure e rendere più chiari gli obiettivi delle normative; la necessità di dare una definizione precisa dei termini “Architetto” e “Architettura” e stabilire quali siano le competenze dell’Architetto rispetto all’intervento di trasformazione urbana e più in generale rispetto all’intervento sul Paesaggio.
Altri temi affrontati in occasione del precongresso riguardano la necessità di evidenziare il problema dell’edilizia economico popolare, la proposta di inserire i giovani architetti all’interno di gruppi già esistenti al posto di costituire un nuovo gruppo operativo, la necessità di un nuovo modello di progetto per la ricostruzione di territori danneggiati, e, infine, la regolamentazione del Codice Appalti per gli importi sotto i 40 mila euro.

Nella seconda parte del documento presentiamo il contributo della Federazione Ligure al Congresso Nazionale. Chiediamo al CNAPPC di intraprenda azioni affinché il ruolo dell’Architetto riacquisti autorevolezza, non soltanto in qualità di tecnico qualificato e competente, ma come interprete dei valori dell’Architettura. Per questo, il congresso dovrebbe avere un duplice scopo: acquisire gli elementi di una più ampia e puntuale comunicazione verso la società, al fine di affermare l’Architetto come “bisogno sociale”, al quale corrispondono competenze e responsabilità, ma anche un compenso equo e certo, e condividere le esigenze di ordini territoriali che presentano problemi e necessità diverse in relazione al territorio in cui operano.

Un altro problema da non sottovalutare è la sempre più frequente emigrazione dei giovani architetti. Le cause che spingono un architetto a esercitare all’estero la professione sono molteplici: dalla crescita della concorrenza alla crisi economica, dall’iper legislazione alla complicata burocrazia che, anziché semplificare le normative, spesso rende le procedure incerte e difficili. Abbiamo provato a riflettere sulle cause dell’emigrazione, cercando di inviduare quali siano fattori generali su cui è possibile intervenire per invogliare i giovani architetti a restare.

Pubblichiamo in calce il documento completo caricato sul sito del Congresso e l’elenco dei Delegati dell’Ordine di Genova.

Vi terremo aggiornati sui lavori del Congresso.

Arch. Paolo Raffetto
Presidente Ordine Architetti di Genova

ALLEGATI:
Contributo Liguria al Congresso Nazionale

Elenco Delegati dell’Ordine di Genova:

ALCOZER FEDERICA
ASTARITA SILVIA
BEVILACQUA NICOLETTA
BURLANDO ROBERTO
BURRONI ROBERTA
CAREZZANO SANDRA
CASARINI CLAUDIO
CASSINARI ANDREA
CIRILLI GIORGIO
DEL GROSSO MARGHERITA
FERRARI ENRICA MARIA
FOSSA ENRICO
GALATI STEFANO
GASPARINI EGIZIA
GIARDINI GIOVANNI
GIUFFRA FRANCESCA
GRASSI MIRCO
GRIGO’ FEDERICO
LAGOSTENA MARIA RITA
LEONE LILIANA
LOGOZZO ALESSANDRA
MANDRACCIO LUIGI
MARTUSCELLO VALERIA
MASSA MAURIZIO
MATTEINI MILENA
MAZZARI LUCA
MISELLI RICCARDO
MORELLI MIRELLA
MORTOLA CRISTIANA
NEGRO PAOLA
PALAZZINI LAURA
PASSANO FRANCESCA
PATROCINIO CATERINA
PELOSO RAFFAELLA
PODESTA’ DOMENICO
PONTIGGIA FABIO
RAFFETTO PAOLO A.
RENZONI RAFFAELLA
ROSA ANGELA
RUGGIA ROBERTA
SERONELLO CECILIA GIUSEPPINA
SIBILLA STEFANO
SOTTERI MASSIMO
TURCI DANIELA
TUSCANO CLELIA
URAS MIRIA
ZATTERA ANGELA
ZUARO LUCIANA
ZUPPA ALESSANDRA