“Giardini Contemporanei a Camogli”, partecipazione gratuita grazie all’Ordine

courtesy of Pixabay

Dato il grande consenso ed interesse ottenuto nei confronti del concorso “Giardini contemporanei a Camogli” indetto da Ascot, operatori turistici e Civ Centro Storico Camogli, l’Ordine degli Architetti di Genova ha deciso di intervenire sul progetto con un proprio contributo che, in accordo con gli stessi enti organizzatori, rende gratuita la quota di iscrizione al fine di facilitarne la più ampia partecipazione, lasciando invariate tutte le altre disposizioni del bando di gara.

Le creazioni selezionate verranno esposte sabato 27 e domenica 28 settembre in occasione dell’evento “Giardini Contemporanei a Camogli”. Una vera e propria ondata di verde che, dalla panoramica “terrazza delle scuole” in via XX Settembre, arriverà in piazza Schiaffino e scenderà lungo via Repubblica, lambendo le piccole e caratteristiche rientranze e piazzette.

Sono ammessi al bando architetti e paesaggisti, professionisti del settore nati dal 1985 in avanti, singoli o in gruppo. I partecipanti devono dimostrare formazione di studi ed esperienza progettuale e realizzativa in linea con i dettami del bando.

L’invio della documentazione richiesta dovrà essere perfezionato via mail a civ.camogli@libero.it entro e non oltre giovedì 3 settembre; il successivo 14 settembre saranno comunicati i quindici progetti ammessi all’esposizione.

Domenica 27 settembre alle ore 11, presso la “terrazza delle scuole”, avverrà la designazione dell’allestimento vincitore, con un primo premio di 1.500 euro.

Per tutti i dettagli sulle modalità di partecipazione si rimanda al bando allegato in sidebar e opportunamente aggiornato.