Hennebique

Hennebique, presentata la scheda tecnica. Presto un approfondimento a cura dell’Ordine

Mercoledì 20 marzo è stata presentata la scheda tecnica dell’edificio Hennebique, alla quale hanno lavorato, da oltre un anno, Comune di Genova, Regione Liguria, Soprintendenza, Dipartimento di Architettura dell’Università e Autorità di sistema portuale. Il documento fornirà ai soggetti interessati ad investire sull’ex silos granario tutti gli elementi utili, dalle parti vincolate alle possibili destinazioni d’uso, in vista dell’avviso pubblico che verrà pubblicato il prossimo 30 marzo e rimarrà aperto per i successivi due mesi.

Una recente delibera del consiglio comunale ha adottato una modifica al Piano urbanistico che conferma il limite del 10% alla superficie commerciale, lasciando maggiore flessibilità per le altre funzioni ammesse: residenziale, alberghiera, turistica, direzionale e ricettiva. Il principale vincolo urbanistico è invece quello che riguarda la facciata esterna e parte dei silos, dei quali dovrà essere mantenuto l’attuale aspetto, mentre il retro e parte degli interni potranno essere demoliti. L’investimento complessivo di riqualificazione è stimato tra i 70 e i 100 milioni di euro e la concessione sarà di 90 anni.

L’Ordine degli Architetti di Genova sta già predisponendo un incontro, che verrà calendarizzato al più presto, per approfondire gli aspetti tecnici dell’avviso pubblico.

Per maggiori informazioni consulta il sito del Comune di Genova