Genova, palazzo San Giorgio. la presentazione del progetto della Fiera di Genova.l'area della fiera

Pubblicato il Bando Blueprint con scadenza al 15 dicembre 2016

È stato pubblicato e presentato ieri a Palazzo Tursi il bando del concorso internazionale di idee per la riqualificazione delle aree dell’ex quartiere fieristico genovese, fra l’ingresso di piazzale Kennedy e il palazzo dell’ex Nira, con l’esclusione del padiglione Jean Nouvel.

Il termine per presentare le proposte è il 15 dicembre e la commissione giudicatrice dchiuderà i lavori entro il 31 gennaio 2017. Il disegno di Renzo Piano prevede la demolizione degli ultimi 500 metri di sopraelevata, dell’ex Nira e di altri immobili dell’ex Fiera, per realizzare nuovi volumi destinati a residenze, attività commerciali, uffici e attività ricettive.

Il palasport manterrà la sua vocazione sportiva e ai partecipanti al concorso si chiede anche una proposta di tipo economico per quanto riguarda l’investimento sull’area. Il costo delle opere oggetto del concorso non deve superare i 200 milioni euro, mentre si stima che il costo delle opere propedeutiche (demolizioni) e infrastrutturali, che dovrebbero essere finanziate con soldi pubblici, sia di circa 50 milioni di euro.

Per scaricare e consultare il Bando visita il sito www.blueprintcompetition.it.
A breve, sul sito sarà possibile inoltrare anche richieste di chiarimento.