“Genova città Fragile”. I vincitori

The Monolith di Daniele Ratti è il progetto vincitore di Genova città fragile, il concorso grafico – fotografico ideato dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Genova (FOA.GE), all’interno del programma culturale FRAGILE. A seguire, si sono classificati: Rotonda di San Martino di Roman Keller e Christina Hemauer e Bagni Lido Cornigliano di Diego Figone. I tre premiati sono stati selezionati dalla giuria tra le 135 proposte ricevute, secondo i criteri di qualità grafico-visiva, valore teorico-critico e attinenza con il tema del bando, e riceveranno un  premio in denaro di 1.000 euro. 

La call pensata e promossa da FOAGE per mettere in luce la fragilità urbana, ciò che del tessuto urbano rimane spesso in ombra e di cui bisognerebbe prendersi cura, è stata realizzata con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Università di Genova– DAD (Dipartimento Architettura e Design) e Ordine degli Architetti PPC di Genova.  

La giuria era composta da: Elisa Cagelli per Fondazione Ordine degli Architetti di Genova, Serena Bertolucci per Palazzo Ducale, Davide Tommaso Ferrando in qualità di architetto e curatore, il fotografo Stefano Graziani e Laura Cattaneo per la grafica pubblicitaria. 

Una selezione di opere ritenute meritevoli sarà esposta nei luoghi pubblici della città utilizzando spazi urbani usualmente riservati alla pubblicità. Una mostra a cielo aperto, direttamente organizzata e finanziata da FOA.GE, per la città di Genova dove il percorso espositivo sarà diffuso dal centro alla periferia.
Le proposte selezionate e la mappa del percorso espositivo saranno comunicate nei prossimi giorni sul sito della Fondazione e sulla pagina dedicata al concorso (www.fondazione-oage.org/call-for-images).

The Monolith (Daniele Ratti)
The Monolith (Daniele Ratti)
Bagni Lido Cornigliano (Diego Figone)

Gallery dei vincitori