Convegno ONSAI “Semplificare i lavori pubblici, rilanciando la centralità del progetto”

Il lavoro che, da anni, coinvolge l’Ordine degli Architetti di Genova e i componenti della commissione Lavori pubblici, trova suo naturale compimento nell’accordo stipulato tra il Consiglio Nazionale e CRESME per la gestione e monitoraggio di ONSAI.

L’Ordine è infatti felice di comunicare che, a brevissimo, sarà attivo il nuovo strumento che consente di conoscere pregi e difetti di ogni bando pubblicato sul territorio nazionale e grazie all’ONSAI – il cui referente per il nord Italia è l’architetto Roberto Burlando – sarà possibile monitorare e collaborare con le stazioni appaltanti per ottimizzare le fonti del nostro lavoro, ovvero gli affidamenti dei servizi di Architettura e Ingegneria.

A questo proposito mercoledì 28 ottobre dalle 10 alle 19 è in programma, in modalità webinar, il convegno “Semplificare i lavori pubblici, rilanciando la centralità del progetto”.

Il convegno è finalizzato, da un lato, ad alimentare un confronto tra gli addetti ai lavori sulla necessità di semplificare l’intero processo di esecuzione delle opere pubbliche, dalla programmazione al collaudo dei lavori, salvaguardando la centralità del progetto e la trasparenza negli appalti e, dall’altro, a presentare il nuovo Osservatorio Nazionale sui Servizi di Architettura e Ingegneria, ONSAI 2020, nato dalla collaborazione tra CNAPPC e CRESME.

La prenotazione è obbligatoria, da perfezionarsi entro e non oltre il 26 ottobre attraverso la piattaforma iM@teria: una volta autenticati attraverso l’Accesso Centralizzato ai Servizi), l’evento è reperibile ai seguenti estremi:

  • Semplificare i lavori pubblici, rilanciando la centralità del progetto (webinar – prima sessione): CNA005102020172138T10CFP00400;

Una volta effettuata la prenotazione, si dovranno seguire le istruzioni che appariranno nell’area riservata, la quale, si ricorda, sarà visibile solo dopo che l prenotazione del posto in iM@teria sarà andata a buon fine; senza il completamento della procedura presente in area riservata non sarà possibile seguire l’evento on-line e quindi ottenere i relativi cfp.

Dopo aver compilato il format presente al link sopra indicato, sarà comunicata, all’indirizzo e-mail indicato nel format, la conferma di accettazione della prenotazione al posto in aula virtuale; questa comunicazione riporterà un altro link personale e non cedibile al quale collegarsi per la diretta del 28 ottobre.

La partecipazione all’evento della mattina consente di acquisire 4 crediti formativi professionali in discipline ordinistiche che saranno validati in piattaforma iM@teria dal CNAPPC, per gli aventi diritto, ai sensi delle vigenti Linee guida.