Pari opportunità

Photocredits: Matt Popovich, courtesy of Unsplash

PROGRAMMA

In continuità con la precedente Commissione, istituita nel 2018, si intende approfondire le seguenti tematiche:

  • Discriminazioni di genere, di età, di etnia e di disabilità nella nostra professione: compilazione di questionari anonimi; “sportello” per l’aiuto contro le discriminazioni, email dedicata e consulenze legali specifiche; promozione del cambiamento culturale delle nuove generazioni con azioni dirette nelle scuole.
  • Disparità previdenziale tra dipendenti e liberi professionisti: istituzione di uno spazio di lavoro comune inclusivo e supportato.
  • Disabilità: superamento barriere architettoniche su acquedotto storico; coinvolgimento all’interno delle Consulte e degli Enti per la redazione dei PUMS.
  • Rete inter ordinistica: dialogo con le istituzioni, anche attraverso la proposta di modifiche legislative, affinchè si colmi la povertà educativa che genera l’assenza di una cultura di parità condivisa; allineamento con i programmi del Ministero per le P.O.

I temi presentati, sviluppati in collaborazione con le altre Commissioni che si interfacciano, potranno essere espressi mediante eventi dedicati (mostre, convegni, video di sensibilizzazione presentato all’interno delle scuole, etc) o una pubblicazione contenente dati di ricerca e censimento organizzato.

REFERENTE

arch. Angela Gambardella

COMPONENTI

arch. Alice Beraldo        
arch. Deborah Bruno 
arch. Antonella Carnesecchi
arch. Valia Galdi
arch. Federica Giovannone
arch. Maria Letizia Grasso          
arch. Elena Migliorini    
arch. Laura Palazzini
arch. Roberta Poma
arch. Roberta Sessarego
arch. Denise Traverso  
arch. Daniela Turci