Prezzario delle opere edili in Liguria – 2022

L’aumento della domanda di materiali da costruzione ha prodotto un incremento significativo dei prezzi degli stessi, rendendo il prezzario regionale in corso di redazione “obsoleto” già prima della pubblicazione.

Al fine di fronteggiare gli aumenti eccezionali dei prezzi di alcuni materiali da costruzione verificatisi nel corso di tutto il 2021, anche a causa della pandemia, l’Ordine degli Architetti di Genova si è prodigato in prima linea affinché queste variazioni anomale venissero analizzate approfonditamente e fossero oggetto di uno studio particolare come particolare è il momento che stiamo vivendo.

La nuova “release” del prezzario nasce anche da questo nostro contributo.

Arch. Paola Negro
Consigliere Ordine Architetti Genova
Referente Commissione Concorsi e Lavori Pubblici

Per i materiali che avevano fatto registrare rincari anomali, Regione Liguria, al fine di effettuare ulteriori approfondimenti tecnici su tali voci, aveva infatti sospeso la loro pubblicazione in modo da poterne verificare la congruità, riportandole quindi in un documento a parte definito: Elenco dei prodotti e delle opere finite, attualmente monitorate, che hanno fatto registrare valori anomali di mercato. In merito alle voci riportare in tale documento è stato attivato nel contempo un monitoraggio periodico e sistematico dell’andamento dei relativi valori.

Nel corso del mese di gennaio 2022, sono stati effettuati i dovuti approfondimenti tecnici sulle voci che avevano fatto
registrare valori anomali di mercato, pertanto in sede di Commissione Istituzionale del 11 febbraio u.s. sono stati
approvati i nuovi valori rilevati.

In esito ai lavori svolti dalle sub-Commissioni tecniche è stato predisposto da Regione Liguria d’intesa col Provveditorato Interregionale per le OO.PP. Piemonte – Valle d’Aosta – Liguria il: Prezzario delle Opere Edili ed Impiantistiche annualità 2022 (Aggiornamento all’11.02.2022), contenente alcune modifiche riguardanti, in particolare, l’aggiornamento dei prezzi in conseguenza dei rincari sopramenzionati.

Il prezzario cessa di avere validità il 31 dicembre di ogni anno e può essere transitoriamente utilizzato fino al 30 giugno dell’anno successivo per i progetti la cui approvazione sia intervenuta entro tale data.

Per ulteriori informazioni: https://appaltiliguria.regione.liguria.it/