L’Ordine aderisce alla campagna di Legambiente “Puliamo il Mondo”: attività aperte a tutti, adulti e bambini

A ottobre Ordine degli Architetti di Genova e Legambiente organizzano una giornata per partecipare attivamente alla tutela del centro storico e di Valletta Carbonara nell’ambito della campagna nazionalePuliamo il Mondo, edizione italiana di Clean up the World. Organizzata in oltre 120 paesi ogni anno, si tratta di un’iniziativa di volontariato ambientale volta a sensibilizzare i cittadini sulla conservazione e la tutela degli spazi comuni urbani, in particolare i parchi.

L’attività prevista dall’appuntamento genovese consiste in un’azione di pulizia dei vicoli e delle mattonate seguendo il percorso che consente di raggiungere Valletta Carbonara, dove l’Associazione Le Serre di San Nicola cura da diversi anni le serre comunali, pensando a un modello di gestione sostenibile del territorio. All’interno degli spazi associativi saranno condotte laboratori incentrati sulla biodiversità.

Educatori ambientali di Legambiente consentiranno ai bambini e agli adulti di riscoprire il rapporto con la terra, le piante e alcuni invertebrati, in una lettura partecipata delle Serre quali spazi verdi di apprendimento e socialità. Le attività di osservazione permetteranno di riconoscere varie caratteristiche biologiche ed ecologiche, mentre quelle di manutenzione e messa a dimora delle piante consentiranno di sperimentare diverse abilità manuali.

Il laboratorio didattico, della durata di due ore, prevede:

  • attività pratica per il riconoscimento del terreno;ù
  • osservazione di invertebrati e altri organismi;
  • confronto tra le diverse fasi di degradazione di rifiuti organici in compost;
  • discussione sulle modalità di compostaggio domestico;
  • osservazione delle caratteristiche e della superficie di diversi semi;
  • osservazione di diversi stati di crescita di plantule;
  • osservazione di alcune specie vegetali provenienti da diverse zone della Terra;
  • osservazione di alcuni caratteri botanici indicatori di adattamenti al caldo, al freddo, alla siccità;
  • ricostruzione del ciclo biologico di alcune piante da orto;
  • confronto sui principi nutritivi ed elementi di educazione alimentare.