Taratura parcelle

Photocredits: Sergey Zolkin Courtesy of Unsplash

PRESIDENTE

arch. Monica Pistolozzi

VICE PRESIDENTI

arch. Paolo Oberto
arch. Giulio Ottria

COMPONENTI

arch. Ulderico Carniglia
arch. Carla Garbuglia
arch. Pietro Marchiò
arch. Valeria Martusciello
arch. Roberto Melai
arch. Lyla Mortavazian
arch. Stefano Mosto
arch. Raffaella Peloso
arch. Massimo Poggi
arch. Giorgio Tanasini
arch. Giorgio Taverna
arch. Angela Zattera

GRUPPO DI LAVORO ALLARGATO

arch. Ulderico Carniglia
arch. Nicoletta Denadai
arch. Carla Garburglia
arch. Sonia Lanzarotti
arch. Pietro Marchiò
arch. Valeria Martusciello
arch. Roberto Melai
arch. Lyla Mortazavian
arch. Stefano Mosto
arch. Paolo Oberto
arch. Giulio Ottria
arch. Raffaella Peloso
arch. Orietta Perasso
arch. Monica Pistolozzi
arch. Massimo Poggi
arch. Cinzia Roberti
arch. Giorgio Tanasini
arch. Giorgio Taverna
arch. Angela Zattera

ATTIVITÀ

La Commissione Taratura Parcelle è l’organo consultivo di cui il Consiglio dell’Ordine si avvale per l’emissione dei pareri sulla liquidazione degli onorari degli Architetti iscritti all’Albo. Dopo averne valutato la congruità all’effettiva prestazione svolta, e verificata la conformità delle parcelle alle norme vigenti, sulla base delle dichiarazioni e dei documenti forniti dai richiedenti, la Commissione esprime un parere con valore di convalida finalizzato all’emissione di delibera liquidatoria da parte del Consiglio dell’Ordine. Durante le riunioni, la Commissione Taratura Parcelle, la cui composizione è definita dal Consiglio dell’Ordine in base alle disponibilità offerte dai colleghi, discute circa l’interpretazione e applicazione delle norme in materia tariffaria e offre consulenze agli iscritti fornendo pareri preventivi all’emissione delle parcelle su prestazioni ancora da svolgere e pareri di congruità su liquidazioni a consuntivo.